dima
  • Centro Enea

    Mi chiamo Mohamed Keita, vengo dalla Costa d'Avorio e il Centro Enea e' la mia casa. Di giorno lavoro, studio e quando ho tempo mi piace camminare per Roma. Torno tardi, spesso con l'ultimo autobus insieme ad altri amici. Quando siamo dentro ci fermiamo a parlare prima di andare a dormire. Io prendo la mia macchina fotografica e comincio a scattare. A volte continuo per ore fino a quando il Centro rimane deserto. Di giorno fotografo gli stessi spazi che diventano vivi, pieni di luce, di voci e di ragazzi che come me cercano la loro strada. Io credo di essere su quella buona. Ho messo da parte un po' di soldi e sto cercando una casa da divedere con un'amico. Lascero' presto il Centro Enea e queste fotografie mi aiuteranno a ricordarlo.